Auto di ieri e di oggi - Forum Autoconfronti
Registrati GRATUITAMENTE su Autoconfronti per poter accedere a tutte le opzioni disponibili.

Forum Autoconfronti, la più attiva e grande community professionale da 2010!!

Nel sito troverai molte sezioni utili e potrai discutere attivamente con noi nella nostra grande community!


Auto di ieri e di oggi - Forum Autoconfronti

Il Forum del mondo Automobilistico!
 
IndiceIndice  AutoconfrontiAutoconfronti  CalendarioCalendario  EventiEventi  PubblicazioniPubblicazioni  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
In data 12-2-2018 è stata approvata dallo staff una VARIAZIONE REGOLAMENTARE che premette a tutti gli utenti di poter POSTARE IN CHIARO E SENZA CENSURE LE TARGHE dei veicoli avvistati
AVVISO PER I NUOVI ISCRITTI SENZA MESSAGGI:PRESENTATEVI NELL'APPOSITA SEZIONE "PRESENTAZIONI" CLICCANDO SUL TASTO "NEW TOPIC" INSERENDO IL TITOLO ED UNA BREVE INTRODUZIONE PERSONALE.

SE AVETE PROBLEMI CON LA REGISTRAZIONE, IL LOGIN O ALTRO RIVOLGETEVI TRAMITE EMAIL AD UN MEMBRO DELLO STAFF ANDANDO SUL SUO PROFILO, SI AVVISANO GLI UTENTI CHE FARANNO DOMANDE NON INERENTI ALL'USO DEL FORUM CHE VERRANNO IMMEDIATAMENTE BANNATI.

SI AVVISANO TUTTI GLI UTENTI CHE L'USO DELLA CHATBOX E' CONSENTITO SOLO A USO RICREATIVO, TUTTI I CONTENUTI CHE RIGUARDANO ASPETTI TECNICI, PROBLEMI O ARGOMENTI CHE TRATTA IL FORUM SONO VIETATI.SE NON SI GENERANO ARGOMENTI NEI TOPIC IL FORUM RESTA INATTIVO, QUINDI L'ABUSO DELLA CHATBOX PER TALI QUESTIONI E' VIETATO.GLI UTENTI CHE NON RISPETTERANNO TALE DIRETTIVA SARANNO CONTATTATI DALLO STAFF E VERRANNO PRESI PROVVEDIMENTI IMMEDIATI.

Condividi | 
 

 I processori digitali (DSP)

Andare in basso 
AutoreMessaggio
ste75
Top Forum Member
Top Forum Member
avatar

Messaggi : 13236
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 52
Località : volpago del montello ( TV)

MessaggioTitolo: I processori digitali (DSP)   Mar Gen 11, 2011 4:10 pm

La "famiglia" dei processori comprende numerose elettroniche, i crossover,
gli equalizzatori eccetera...praticamente tutte quelle elettroniche che lavorano sul segnale fra la sorgente e gli amplificatori. A parte i convertitori esterni, ultimamente piuttosto rari, i vari processori lavorano sul segnale analogico. Da un po' di tempo hanno cominciato a diffondersi sempre piu' i DSP,(Digital Signal Processor)cioe' dei processori che lavorano sul segnale digitale. Questi processori sono in grado di risolvere
molti problemi tipici degli impianti car audio, grazie alle molte funzioni che svolgono,infatti i processori piu' completi comprendono un equalizzatore grafico indipendente per i due canali anteriori, un equalizzatore parametrico,
un crossover a piu' vie con ritardi temporali indipendenti, la memorizzazione di alcune curve di equalizzazione personalizzate,il doppio convertitore a/d e d/a e oltre a queste funzioni c'e' la possibilita' che il processore corregga il suono dell'impianto in modo automatico... quindi un elettronica in grado di fare molto e di dare ottimi risultati...Utilizzando uno di questi processori si ottiene una precisa ricostruzione virtuale della scena sonora, grazie alla funzione di ritardo temporale; praticamente il canale piu' vicino(il sinistro solitamente)suona con un ritardo di alcuni millisecondi rispetto all'altro canale, in questo modo il suono dei due canali arriva nel punto d'ascolto nello stesso istante e questo permette la corretta ricostruzione della scena.. Inoltre il far giungere il suono nello stesso istante in un punto dell'abitacolo dara' maggior pressione, infatti chi gareggia ad alto livello nell'SPL utilizza processori per questo scopo.
I ritardi temporali non vengono usati perche' l'impianto suona in modo sbagliato, ma perche'e' il punto d'ascolto ad essere sbagliato...Se noi proviamo a sederci al centro dell'abitacolo, fra i due sedili anteriori, ci accorgeremo che il suono del nostro impianto e' cambiato....stando al centro saremo alla stessa distanza dai due canali e questo migliora l'ascolto, ma siccome non e' possibile guidare al centro, i processori utilizzano i ritardi per allontanare virtualmente il canale piu' vicino, facendolo suonare "in ritardo", come accennavo prima... Sembrerebbe quasi semplice scritta in questo
modo, ma non lo e'....infatti un processore non ritarda solamente un canale, ma ritarda in modo differente ogni via del canale; ad esempio se l'anteriore e' a tre vie, avremo un ritardo differente per ognuna delle tre vie, questo perche' i bassi(per esempio)hanno una maggiore lunghezza d'onda rispetto agli alti.
Oltre ai ritardi, il processore utilizza gli equalizzatori per correggere la risposta in frequenza, che a causa dell'abitacolo puo' essere molto irregolare, ad esempio i cristalli possono riflettere gli alti, provocando un suono fastidioso, oppure eliminare dei rimbombi in gamma bassa.
Un altro punto a favore dei DSP e' che il segnale puo' essere trasferito dalla sorgente al DSP sotto forma digitale, quindi essere praticamente immune ai disturbi vari, pero'occorre avere una sorgente dotata di uscita digitale.....e sono poche ad averla, cioe'quelle piu' costose.. comunque ci sono anche normali ingressi rca, in modo da poter collegare normalmente una sorgente, anche se in questo caso ci sara' un ulteriore conversione del segnale....
Come accennavo prima, questo tipo di processori possono dare ottimi risultati, pero'occorre avere un po' d'esperienza per poter fare regolazioni manuali, infatti le possibilita' di regolazione sono davvero molte e per chi non ha pratica puo' essere un problema...
Purtroppo il costo di questi processori e' un po' alto....si va da circa 600euro in su..
Fra i vari processori quelli maggiormente usati sono l'Audison Bit One(vedi foto sotto)




l'Alto Mobile UCS Pro...(vedi foto)




e, credo il piu' usato, l'Alpine PXA H700(vedi foto)




Anche in questo caso spero di essere perdonato per la spiegazione ben poco tecnica....

NOTA: le immagini provengono da internet al solo scopo illustrativo.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 26919
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 29
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioTitolo: Re: I processori digitali (DSP)   Sab Gen 15, 2011 12:10 am

Ciao Ste, ottimo argomento ma molto costoso Wink comunque bè l'idea del digitale ovviamente è ottima, se da molti vantaggi di sicuro aumenta la qualità come detto. Ma questi chissà quanto costano..per impiantini amatoriali..mi sa che non vanno bene Smile

_________________


VI AUGURO 100 VOLTE QUELLO CHE VOI AUGURATE A ME!!  

LUCA88SD

VIVAI GIRAU VERDE MEDITERRANEO
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.vivaigirau.altervista.org
ste75
Top Forum Member
Top Forum Member
avatar

Messaggi : 13236
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 52
Località : volpago del montello ( TV)

MessaggioTitolo: Re: I processori digitali (DSP)   Sab Gen 15, 2011 9:27 am

..purtroppo il costo non e' basso, ma se rapportato ai vantaggi che da' un processore...allora conviene.. Con uno di questi aumenti qualita', dinamica, pressione eccetera....Una delle funzioni che piu' mi piacciono e' la memorizzazione di curve di equalizzazione...in pratica puoi fare la curva per musica Rock, poi per musica Disco eccetera....io penso che anche l'impianto amatoriale puo' usarlo, magari cercando un usato, oppure mettendo via i $$$.. la differenza e' notevole con e senza processore. Come dicevo non costano poco....l'Audison Bit One costa circa 600euro... l'Alpine PXA, 900euro compreso il controller...
Avrei pensato anche io a metterne uno, ma io comprerei tutto cio' che riguarda il car audio!!!
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: I processori digitali (DSP)   

Tornare in alto Andare in basso
 
I processori digitali (DSP)
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Auto di ieri e di oggi - Forum Autoconfronti :: Musica in Auto :: Le guide degli esperti e i loro suggerimenti-
Andare verso: