Auto di ieri e di oggi - Forum Autoconfronti
Registrati GRATUITAMENTE su Autoconfronti per poter accedere a tutte le opzioni disponibili.

Forum Autoconfronti, la più attiva e grande community professionale da 2010!!

Nel sito troverai molte sezioni utili e potrai discutere attivamente con noi nella nostra grande community!


Auto di ieri e di oggi - Forum Autoconfronti

Il Forum del mondo Automobilistico!
 
IndiceIndice  AutoconfrontiAutoconfronti  CalendarioCalendario  EventiEventi  PubblicazioniPubblicazioni  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
In data 12-2-2018 è stata approvata dallo staff una VARIAZIONE REGOLAMENTARE che permette a tutti gli utenti di poter POSTARE IN CHIARO E SENZA CENSURE LE TARGHE dei veicoli avvistati
AVVISO PER I NUOVI ISCRITTI SENZA MESSAGGI:PRESENTATEVI NELL'APPOSITA SEZIONE "PRESENTAZIONI" CLICCANDO SUL TASTO "NEW TOPIC" INSERENDO IL TITOLO ED UNA BREVE INTRODUZIONE PERSONALE.

SE AVETE PROBLEMI CON LA REGISTRAZIONE, IL LOGIN O ALTRO RIVOLGETEVI TRAMITE EMAIL AD UN MEMBRO DELLO STAFF ANDANDO SUL SUO PROFILO, SI AVVISANO GLI UTENTI CHE FARANNO DOMANDE NON INERENTI ALL'USO DEL FORUM CHE VERRANNO IMMEDIATAMENTE BANNATI.

SI AVVISANO TUTTI GLI UTENTI CHE L'USO DELLA CHATBOX E' CONSENTITO SOLO A USO RICREATIVO, TUTTI I CONTENUTI CHE RIGUARDANO ASPETTI TECNICI, PROBLEMI O ARGOMENTI CHE TRATTA IL FORUM SONO VIETATI.SE NON SI GENERANO ARGOMENTI NEI TOPIC IL FORUM RESTA INATTIVO, QUINDI L'ABUSO DELLA CHATBOX PER TALI QUESTIONI E' VIETATO.GLI UTENTI CHE NON RISPETTERANNO TALE DIRETTIVA SARANNO CONTATTATI DALLO STAFF E VERRANNO PRESI PROVVEDIMENTI IMMEDIATI.

Condividi | 
 

 I disturbi elettrici

Andare in basso 
AutoreMessaggio
ste75
Top Forum Member
Top Forum Member
avatar

Messaggi : 13236
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 53
Località : volpago del montello ( TV)

MessaggioTitolo: I disturbi elettrici   Ven Set 24, 2010 5:52 pm

Credo che tutti abbiamo avuto a che fare con dei disturbi nell'impianto, come il classico fischio che sale assieme ai giri del motore...a 18 anni non mettevo cassette e alzavo il volume, per sentire il "turbo".... va beh, a parte i ricordi, ci potremmo trovare con dei disturbi dovuti all'impianto elettrico dell'auto, oppure con quelli dovuti ai temuti "Ground Loop", ovvero gli anelli(o nodi) di massa..
Andiamo con ordine e cominciamo con i disturbi dovuti all'impianto elettrico dell'auto.
Per prevenire l'insorgere di questi disturbi dovremo curare bene il cablaggio
elettrico e di segnale; l'alimentazione dell'autoradio sarebbe bene rifarla, cioe'non usare il cablaggio originale e andare direttamente in batteria a prendere il +12;
La massa dell'autoradio invece, e' da evitare di collegarla al polo negativo della batteria, dovremo individuare un punto metallico del telaio, nel vano motore per esempio, fare un piccolo foro col trapano,sverniciarlo con cura e fissare il cavo di massa con attenzione.
Per gli amplificatori, anche in questo caso dovremo curare bene il punto di massa, usando un cavo di sezione uguale a quello positivo. Evitiamo di fissare l'ampli sul telaio dell'auto, usiamo un pannello in legno per fissarlo, se no saremo noi a creare un anello di massa!
Il cavo di massa facciamolo corto, se possibile non piu' di 30 centimetri, poi troviamo un punto metallico del telaio, facciamo un foro e sverniciamo. Come capocorda usiamo un terminale a occhiello che ci garantisce un completo contatto con la lamiera, poi fissiamo bene. Se in futuro aggiungeremo un secondo ampli, la sua massa la collegheremo nello stesso punto del primo ampli.
Puo' succedere che nonostante il cablaggio sia stato fatto alla perfezione, ci ritroviamo lo stesso con qualche ronzio....non sono io che ho metodi che non funzionano.... i disturbi in questo caso possono essere causati dalla batteria, o dal suo punto di massa.
Quindi, quando mettiamo un amplificatore in auto, sarebbe buona cosa cambiare il cavo di massa originale della batteria e usare un pezzo di cavo di sezione uguale al cavo di alimentazione dell'ampli; il cavo anche in questo caso lo termineremo con un capocorda ad occhiello e lo possiamo fissare dove era fissato prima, dando pero' un ulteriore pulita. Fissiamo bene anche i morsetti batteria.
Se la nostra batteria sta per arrivare alla fine, sara' probabile che i disturbi si sentano ugualmente; una batteria verso la fine aumenta parecchio la sua resistenza interna e perde moltissimo l'effetto filtro che ha da nuova.
Dovremo fare attenzione anche al cavo che collega l'autoradio all'amplificatore,il cosidetto cavo pre; dovremo usare un buon cavo schermato, specifico per il car audio, e farlo passare lontano da cavi che portano tensione; prima di comprare il cavo pre, controlliamo di quanti metri ci
serve in modo da non avere metri inutili di cavo. Se non troviamo una misura giusta, lo potremo prendere un poco piu' lungo, ma evitiamo di arrotolare su se stesso quel poco di cavo in piu', perche' avrebbe un effetto "antenna" con i disturbi che viaggiano sempre dentro l'auto. Anche l'uso di una guaina aiuta a prevenire che il cavo pre possa captare un disturbo, alle volte anche se il cavo e' schermato puo' succedere che un piccolo ronzio venga "catturato".
Esistono anche in commercio dei filtri antidisturbo, da collegare sul cavo di alimentazione dell'autoradio e che presentano un terzo cavo in uscita, che va collegato a massa; anche questo puo' essere un rimedio per eliminare fruscii e ronzii vari.
Vediamo ora i "Ground Loop"; questo problema lo troviamo se avremo due punti collegati a massa sulla linea di segnale, oppure come dicevo prima, se il telaio dell'ampli e' fissato al telaio dell'auto.
E' piuttosto difficile individuarlo, se non si ha un po' di esperienza nel settore; Questo problema puo'capitare se usiamo una recente autoradio con un ampli che risale a un po' di anni addietro per esempio... le recenti autoradio hanno le uscite rca collegate a massa comune, cosi come i vecchi ampli...ecco che abbiamo due punti di massa sulla linea e relativo Ground Loop.. Per evitare i Loop sarebbe quindi sufficiente comprare ampli recenti, dotati di ingressi che possono lavorare senza essere messi a massa....e buttare i vecchi ampli...no, non sarebbe una buona idea...
Quindi che fare? in questo caso in commercio si trovano dei piccoli apparecchi
chiamati "disaccoppiatori di massa", e' sufficiente collegare l'autoradio al
disaccoppiatore tramite il cavo pre, e poi il disaccoppiatore all'ampli, sempre con un cavo pre. Fortunatamente non costano una fortuna e sono molto efficaci.
C'e' da dire che ritrovarsi con un problema simile non capita spesso, e' piu' facile avere i disturbi elettrici.
Con cio' che ho scritto non ho la presunzione di dire che cosi elimineremo sicuramente i disturbi, e' solo un esperienza personale che ha dato buoni risultati in piu' occasioni.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 27163
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 30
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioTitolo: Re: I disturbi elettrici   Sab Set 25, 2010 3:19 pm

Ottimo Ste infatti i disturbi molte volte sono di "buon trovare" capitano!!

Il fischi della cassetta capitava anche a me sulla uno di mia madre...dannazione..ma anche con delle stazioni "morte"....invece con i cd è più raro devo dire.

Poi sul fatto degli isolamenti dei fili è vero perchè ho provato. ad esempio se si mette un rca vicino ad un cavo non schermato di alimentazione da disturbi delle volte
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.vivaigirau.altervista.org
ste75
Top Forum Member
Top Forum Member
avatar

Messaggi : 13236
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 53
Località : volpago del montello ( TV)

MessaggioTitolo: Re: I disturbi elettrici   Sab Set 25, 2010 3:42 pm

...i lettori cd sono un po' piu' schermati, ma puo' succedere...
certe autoradio top di gamma hanno il telaio in rame...
bisogna che affronto l'argomento cavi.... volendo si possono fare in casa e fare una piccola modifica per eliminare i disturbi...
Si spende molto meno rispetto a un cavo schermato specifico e il risultato e' sicuro..
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 27163
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 30
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioTitolo: Re: I disturbi elettrici   Dom Set 26, 2010 1:55 am

come vuoi Ste ogni consiglio è in più!! Smile

comunque la cosa dei disacoppiatori di massa non la sapevo. in pratica li stereo nuovi e gli amplificatori funzionano con un sistema diverso rispetto hai vecchi giusto?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.vivaigirau.altervista.org
ste75
Top Forum Member
Top Forum Member
avatar

Messaggi : 13236
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 53
Località : volpago del montello ( TV)

MessaggioTitolo: Re: I disturbi elettrici   Dom Set 26, 2010 10:12 am

Fiat Uno ha scritto:
come vuoi Ste ogni consiglio è in più!! Smile

comunque la cosa dei disacoppiatori di massa non la sapevo. in pratica li stereo nuovi e gli amplificatori funzionano con un sistema diverso rispetto hai vecchi giusto?

..si, in pratica gli ampli attuali hanno gli ingressi "diversi" per modo di dire... gli ingressi hanno un circuito chiamato "amplificatore differenziale" che non ha bisogno di esser collegato a massa come dicevo...
Mentre le autoradio hanno le uscite a massa comune... ecco che collegando autoradio e ampli si ha un solo punto a massa sulla linea.
Anni fa la Steg mise in commercio un ottimo disaccoppiatore, si chiamava GLK 01, funzionava davvero bene, ma.........110mila lire!!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 27163
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 30
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioTitolo: Re: I disturbi elettrici   Dom Set 26, 2010 11:36 am

e ora i disaccoppiatori si trovano in commercio Ste?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.vivaigirau.altervista.org
ste75
Top Forum Member
Top Forum Member
avatar

Messaggi : 13236
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 53
Località : volpago del montello ( TV)

MessaggioTitolo: Re: I disturbi elettrici   Dom Set 26, 2010 6:02 pm

Fiat Uno ha scritto:
e ora i disaccoppiatori si trovano in commercio Ste?

..si, ne trovi abbastanza adesso, ma la maggior parte non sono proprio di qualita'...
i disaccoppiatori buoni vanno bene tutt'ora perche' molti appassionati hanno in casa ampli di 10/15 anni fa che sono eccezionali.. e valgono... infatti ci sono impianti che vanno in gara o dal suono di qualita' altissima dotati di ampli vecchi...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 27163
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 30
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioTitolo: Re: I disturbi elettrici   Dom Set 26, 2010 11:18 pm

ma come mai andavano meglio?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.vivaigirau.altervista.org
ste75
Top Forum Member
Top Forum Member
avatar

Messaggi : 13236
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 53
Località : volpago del montello ( TV)

MessaggioTitolo: Re: I disturbi elettrici   Lun Set 27, 2010 9:35 am

Fiat Uno ha scritto:
ma come mai andavano meglio?

..gli ampli? ...beh, intendevo alcuni modelli, non tutti...
comunque certi modelli avevano un suono bellissimo... per esempio gli Audison HR100, oppure gli HV30 e HV16... oppure i Phoenix Gold serie MS.. erano anche costruiti un po' meglio.....adesso si tende a fare molta produzione sacrificando qualcosa.. i modelli top di oggi suonano bene, sono molto precisi...ma pero' e' un suono "freddo"... gli ampli "old style" hanno un suono che da' piu' emozioni, non sembra riprodotto da un computer.... cavolo, non so come rendere l'idea....
per esempio...una voce riprodotta da un computer e' senza personalita', fredda appunto, ma precisa....una voce di una persona ha inflessioni dialettali, trasmette emozioni.... Per gli ampli e' piu' o meno lo stesso...ampli dal suono perfetto, ma senz'anima.....oppure ampli dal suono che emoziona...
scusami ma non riesco a spiegarmi meglio...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 27163
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 30
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioTitolo: Re: I disturbi elettrici   Lun Set 27, 2010 1:12 pm

spiegazione perfetta Ste!! si tratta di un suono più naturale esatto?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.vivaigirau.altervista.org
ste75
Top Forum Member
Top Forum Member
avatar

Messaggi : 13236
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 53
Località : volpago del montello ( TV)

MessaggioTitolo: Re: I disturbi elettrici   Lun Set 27, 2010 2:20 pm

...si, giusto.... certi ampli vecchi ti fanno sentire le voci come dal vero....
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 27163
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 30
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioTitolo: Re: I disturbi elettrici   Mar Set 28, 2010 11:01 pm

Ste il fatto che lo stereo cala la luce mentre da il basso può essere definito disturbo? se si a cosa dovuto?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.vivaigirau.altervista.org
ste75
Top Forum Member
Top Forum Member
avatar

Messaggi : 13236
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 53
Località : volpago del montello ( TV)

MessaggioTitolo: Re: I disturbi elettrici   Mer Set 29, 2010 11:21 am

Fiat Uno ha scritto:
Ste il fatto che lo stereo cala la luce mentre da il basso può essere definito disturbo? se si a cosa dovuto?

...no, questo non e' un disturbo..i disturbi sono considerati solo quelli che infastidiscono l'ascolto o che senti, come il "clik" quando accendi le luci di posizione...
Nel caso tuo c'e' un alimentazione insufficiente, se le luci in generale si abbassano quando l'impianto va sottosforzo, come coi bassi, l'alimentazione e' un po scarsa..
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 27163
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 30
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioTitolo: Re: I disturbi elettrici   Mer Set 29, 2010 8:19 pm

no no è solo lo stereo Ste... l'unico disturbo e quel maledetto boom che fa quando spengo @
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.vivaigirau.altervista.org
ste75
Top Forum Member
Top Forum Member
avatar

Messaggi : 13236
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 53
Località : volpago del montello ( TV)

MessaggioTitolo: Re: I disturbi elettrici   Gio Set 30, 2010 9:30 am

Fiat Uno ha scritto:
no no è solo lo stereo Ste... l'unico disturbo e quel maledetto boom che fa quando spengo @

...solo la luce dell'autoradio.. da un occhiata alla massa e al cavo positivo..che non sia piccolino.. il boom...purtroppo c'e' poco da fare...metti un interruttore, sparisce il boom..
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
antonio89__hi fi
Interessato
Interessato


Messaggi : 511
Data d'iscrizione : 26.08.10
Età : 29
Località : crotone

MessaggioTitolo: Re: I disturbi elettrici   Gio Set 30, 2010 1:05 pm

bella ste l ho appena letta=) davvero una bella sezione!!schermare i cavi si usa il nascro isolante giusto??communque davvero carina la parenttesi ampli VS ampli old school=)
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
ste75
Top Forum Member
Top Forum Member
avatar

Messaggi : 13236
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 53
Località : volpago del montello ( TV)

MessaggioTitolo: Re: I disturbi elettrici   Gio Set 30, 2010 2:07 pm

..grazie Antonio....
no, il nastro isolante non serve a schermare i cavi; i cavi rca li compri gia' schermati, hanno una "calza" interna che avvolge e protegge il percorso del segnale; il nastro isolante non si usa sui cavi di segnale..
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 27163
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 30
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioTitolo: Re: I disturbi elettrici   Gio Set 30, 2010 5:54 pm

Ste ma l'isolante comunque scherma i capicorda vero?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.vivaigirau.altervista.org
ste75
Top Forum Member
Top Forum Member
avatar

Messaggi : 13236
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 53
Località : volpago del montello ( TV)

MessaggioTitolo: Re: I disturbi elettrici   Gio Set 30, 2010 6:09 pm

Fiat Uno ha scritto:
Ste ma l'isolante comunque scherma i capicorda vero?

...i capicorda tipo gli occhielli? No, schermarli contro i disturbi no...previene solo le scintille da contatto accidentale..
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 27163
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 30
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioTitolo: Re: I disturbi elettrici   Gio Set 30, 2010 10:43 pm

a ok grazie mille Ste!! Smile mi stai aiutando davvero molto finalmente so molto molto di più!!! cyclops
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.vivaigirau.altervista.org
ste75
Top Forum Member
Top Forum Member
avatar

Messaggi : 13236
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 53
Località : volpago del montello ( TV)

MessaggioTitolo: Re: I disturbi elettrici   Ven Ott 01, 2010 9:48 am

Fiat Uno ha scritto:
a ok grazie mille Ste!! Smile mi stai aiutando davvero molto finalmente so molto molto di più!!! cyclops

...mi fa davvero molto piacere.. Smile Smile
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
antonio89__hi fi
Interessato
Interessato


Messaggi : 511
Data d'iscrizione : 26.08.10
Età : 29
Località : crotone

MessaggioTitolo: Re: I disturbi elettrici   Ven Ott 01, 2010 4:51 pm

ok grazie del chiarimento=)
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: I disturbi elettrici   

Torna in alto Andare in basso
 
I disturbi elettrici
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Auto di ieri e di oggi - Forum Autoconfronti :: Musica in Auto :: Le guide degli esperti e i loro suggerimenti-
Vai verso: