Auto di ieri e di oggi - Forum Autoconfronti
Registrati GRATUITAMENTE su Autoconfronti per poter accedere a tutte le opzioni disponibili.

Nel sito troverai molte sezioni utili e potrai discutere attivamente con noi nella nostra grande community!


Auto di ieri e di oggi - Forum Autoconfronti

Il Forum del mondo Automobilistico!
 
IndiceIndice  AutoconfrontiAutoconfronti  CalendarioCalendario  EventiEventi  PubblicazioniPubblicazioni  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
TUTTE LE FOTO POSTATE SUL FORUM DEVONO OBBLIGATORIAMENTE AVERE LE TARGHE DELLE AUTOMOBILI ED I VOLTI COPERTI PER QUESTIONE DI PRIVACY, LA PUBBLICAZIONE DI TARGHE SCOPERTE E' RISERVATA ALLE MANIFESTAZIONI PUBBLICHE.LE VETTURE FOTOGRAFATE PER STRADA O IN SITUAZIONI OCCASIONALI VANNO TUTELATE CON LA TOTALE COPERTURA DELLE TARGHE, TUTTE LE FOTO CHE NON RISPETTANO TALE DIRETTIVA SARANNO RIMOSSE SENZA PREAVVISO.
AVVISO PER I NUOVI ISCRITTI SENZA MESSAGGI:PRESENTATEVI NELL'APPOSITA SEZIONE "PRESENTAZIONI" CLICCANDO SUL TASTO "NEW TOPIC" INSERENDO IL TITOLO ED UNA BREVE INTRODUZIONE PERSONALE.

SE AVETE PROBLEMI CON LA REGISTRAZIONE, IL LOGIN O ALTRO RIVOLGETEVI TRAMITE EMAIL AD UN MEMBRO DELLO STAFF ANDANDO SUL SUO PROFILO, SI AVVISANO GLI UTENTI CHE FARANNO DOMANDE NON INERENTI ALL'USO DEL FORUM CHE VERRANNO IMMEDIATAMENTE BANNATI.

SI AVVISANO TUTTI GLI UTENTI CHE L'USO DELLA CHATBOX E' CONSENTITO SOLO A USO RICREATIVO, TUTTI I CONTENUTI CHE RIGUARDANO ASPETTI TECNICI, PROBLEMI O ARGOMENTI CHE TRATTA IL FORUM SONO VIETATI.SE NON SI GENERANO ARGOMENTI NEI TOPIC IL FORUM RESTA INATTIVO, QUINDI L'ABUSO DELLA CHATBOX PER TALI QUESTIONI E' VIETATO.GLI UTENTI CHE NON RISPETTERANNO TALE DIRETTIVA SARANNO CONTATTATI DALLO STAFF E VERRANNO PRESI PROVVEDIMENTI IMMEDIATI.

Condividere | 
 

 Regolazione Spinterogeno

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Albe78
Veterano Qualificato
Veterano Qualificato


Messaggi : 2465
Data d'iscrizione : 03.07.10
Età : 39
Località : Pavia

MessaggioTitolo: Regolazione Spinterogeno   Gio Set 09, 2010 9:38 pm

Regolazione dell’anticipo - Metodo di regolazione statica (cercafase)


La sincronizzazione corretta del motore è cruciale per ottenere le migliori prestazioni e allungare la vita del vostro motore. Per esempio, se la fasatura del motore è troppo ritardata, potrete notare facendo girare al minimo il motore che questi ritarda i “punti morti” (superiore PMS (compressione e scoppio) e inferiore PMI (aspirazione e scarico), la conseguenza evidente sarà una combustione già in scarico che determina maggiore usura della marmitta e una certa difficoltà in accelerazione ad ottenere la reale potenza nei tempi giusti, dandovi l’idea di un motore “spompato”. Per contro, se la fasatura è anticipata, tra l'altro, avvertirete "la pre-detonazione"; denominato “battere in testa” e sentirete un rumore metallico che il vostro motore fa in modo sempre più pronunciato all’aumentare della temperatura di esercizio; tale battito in testa, a lungo andare compromette seriamente i pistoni e le valvole. Come potete vedere, è importante una corretta fasatura.
Tenendo presente che molto spesso si ha a che fare con motori molto usurati e con spinterogeni che nel corso degli anni sono stati sostituiti con più ricambi dalla stessa VW e considerando anche che potremmo trovare all’interno puntine non di origine e chissà quanto similari, rotori non sempre corretti e spazzole chissà quanto usurate e abrase da frettolose pulizie con carta vetrata, consiglio di farsi fare una rilevazione delle curve d’anticipo dal proprio elettrauto di fiducia che provvederà ad un controllo mediante pistola stroboscopia.
I Valori ottenuti, dovranno essere confrontati con la banca dati che trovate su www.oldvolkshome.com tenendo presente anche che le stesse curve subiscono variazioni da molteplici fattori tra cui anche quelli climatici e verificando bene la dicitura del modello di spinterogeno.
Dal lato del corpo del metallo dello spinterogeno potrete verificarne il modello che sarà in una piastrina ovale ( spinterogeni anziani) tenuta sopra da 2 ribattini con due (2) insiemi dei numeri con un (1) numero lungo preceduto da un simbolo della Bosch, Oppure negli spinterogeni più recenti ci sono tre (3) insiemi dei numeri marchiati nel corpo. Solo sui messicani inoltre i blocchi numeri inferiori sono due (2) e sono preceduti da un piccolo simbolo della Bosch o dal simbolo della VW.
Ora che conoscete i valori a nuovo del vostro spinterogeno sia in fasatura di scoppio che il ritardo valvole si dovrebbe procedere a esaminare il vostro spinterogeno per accertarsi che stia funzionando correttamente ed all'interno delle specifiche prescritte. A meno che il vostro spinterogeno sia ragionevolmente nuovo, potrebbe darvi più o meno avanzamento di risposta nel rotore ed è quindi importante esaminare lo stato di salute dello spinterogeno.

Prova Del Vostro Spinterogeno
Come accertare lo stato di salute del vostro spinterogeno e verificare di cosa ha bisogno.
Dovete tenere presente che su un veicolo anziano, anche lo spinterogeno è anziano a meno che non sia stato sostituito da una nuovo, l’anzianità dello spinterogeno è spesso sinonimo di acciacchi e occorre verificarlo.
Il tets è molto semplice ma occorre eseguire il test rigidamente e razionalmente in questo modo:
1. Scaldare il motore fino ad una temperatura di funzionamento normale.
2. Con una pistola stroboscopia verificare se la vostra fasatura è regolata a e se lo è, annotarsi i valori.
3. Aumentare i giri motore il RPM e portarlolo a seguire i valori di fasatura e annotarli in modo da seguire la naturale curva prevista per il modello.
Se la vostra fasatura oscilla continuamente di alcuni gradi, c’ è un problema, per verificarlo,Estrarre il ruttore e verificare il gioco che ha la molla fra l'ingranaggio di azionamento del distributore e l'alberino del distributore.
Se il gioco è eccessivo e l’alberino e la molla offrono poca tensione, quindi il vostro ingranaggio di azionamento del distributore si muoverà su e giù nel foro, inducendo la vostra sincronizzazione ad oscillare irregolarmente.
Occorre rimediare al gioco eccessivo prima di effettuare qualunque altra regolazione della fasatura.
Se il vostro ruttore presenta sintomi di fasatura troppo anticipata, significa che ha i meccanismi di avanzamento della centrifuga troppo tesi e quindi potete allentare verso l'esterno le molle che sono fissate ai pesi di avanzamento al fine di rallentare l’azione della fasatura e restituire il vostro distributore alla regolare funzione.
IN PRATICA:
La molla lasca = provoca una rotazione dell’alberino più rapida portando la fasatura in basso “regolazione del tiro in basso” facendo raggiungere valori di ottimizzazione in basso all'interno della gamma di RPM. La molla tesa = provoca una rotazione più lentà portando la fasatura in alto “regolazione del tiro in alto” facendo raggiungere valori di ottimizzazione in alto all'interno della gamma di RPM.
Passiamo ora alla Sincronizzazione della fasatura delle valvole
Ci sono due metodi che di base potete usare:
Sincronizzazione statica – permette di fasare con il cercafase a motore spento.
Sincronizzazione con stroboscopio - permette di fasare il motore mentre è in moto; usando una luce dello stroboscopio.
Siccome il secondo metodo è di competenza dell’elettrauto poiché lo stroboscopio non abita normalmente nelle nostre cassette degli attrezzi, ci soffermeremo alla regolazione dell’anticipo statico.

Sincronizzazione Statica Del Motore
Come regolare la sincronizzazione con il motore spento.

La sincronizzazione statica permette la fasatura di accensione del motore senza il che questi venga messo in moto.
Ciò può sembrare impossibile, ma il metodo è sicuro, FACILE e molto preciso.
Per primissima cosa, dobbiamo operare alla sincronizzazione di un motore che dovrà avere un’ erogazione “rotonda” in regime di funzionamento quindi è di basilare importanza che il motore sia caldo ed in normale temperatura di esercizio.
Ciò è molto importante perché l'espansione termica delle parti interne dei motori, avrà un effetto sulla sincronizzazione.
Gli attrezzi che dovrete avere sotto mano dovranno essere
1. Muscoli per girare la puleggia grande e una chiave da 10mm.
2. Una semplice lampadina cercafase collegata a 20 cm di filo elettrico

OPERIAMO IN 10 SEMPLICI MOSSE
1. Consulta il manuale di uso e manutenzione al fine di verificare i valori di anticipo (IE - TDC, 5 gradi di BTDC
ecc.).



2. Fai girare a mano la grossa puleggia (IN SENSO ORARIO) affinchè il pistone #1 sia nella posizione di aspirazione e l’anticipo dovrebbe essere regolato per il tipo di spinterogeno montato come da manuale. Troverete una tacca sulla puleggia che dovrà essere allineata con la verticale delle giunzioni carter (vedi figura). Se oltrepassate casualmente il contrassegno di sincronizzazione corretto, nessun problema, girate la puleggia in senso antiorario circa 30 gradi e poi ancora lentamente IN SENSO ORARIO fino a che quel contrassegno non sia allineato.
3. Rimuovi il coperchio dello spinterogeno. Guarda bene dove il rotore sta puntando. Sull'orlo del corpo di metallo dello spinterogeno (dove la protezione dello spinterogeno appoggia al corpo), c’ è un piccolo contrassegno inciso.


Ciò indica dove il ruttore da il comando di scintilla al pistone #1 nella posizione di scoppio
4. Allenta il bullone del morsetto dell'azionamento dello spinterogeno.

5. Gira l'interruttore dell'accensione del veicolo nella posizione di accensione quadro. NON RUOTARE IL DISPOSITIVO D'AVVIAMENTO!! Se colpite casualmente il dispositivo d'avviamento, ripetere dal punto 2.
6. Collega il filo di messa a terra della vostra luce cercafase alla carrozzeria dell’auto o ad un punto metallico di e tocca il polo positivo al connettore della forcella sui punti di accensione. La luce dovrebbe accendersi.
7. Ruota il ruttore IN SENSO ORARIO fino a che la luce non si spegne.
8. Ora ruota molto lentamente il senso antiorario il ruttore fino a che la luce non si accende APPENA. Ripeti i punti 7 & 8 ancora per accertarli con perfezione APPENA la luce si è accesa.
9. Stringi ora il morsetto dello spinterogeno.
10. Verifica nuovamente il lavoro fatto girando in senso antiorario la puleggia grossa di 1/4 di giro e poi lentamente girandola IN SENSO ORARIO. La luce dovrebbe accendersi APPENA mentre il contrassegno si ferma ad un angolo (fase) che dovrebbe essere identico all’angolo formato tra la tacca della puleggia e la verticale del congiungimento carter motore.

Fonte: http://www.tuttomaggiolino.it/cms_view_article.php?aid=35
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 26397
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 29
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Ven Set 10, 2010 4:31 pm

ottimo argomento Albe, questo interessa sopratutto gli appassionati di auto d'epoca!!! grande...ricordiamo che non è semplice come si pensa...infatti ce da dire che una volta trovato il punto esatto è bene "segnare" l'angolo con una tacchetta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.vivaigirau.altervista.org
Albe78
Veterano Qualificato
Veterano Qualificato


Messaggi : 2465
Data d'iscrizione : 03.07.10
Età : 39
Località : Pavia

MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Ven Set 10, 2010 8:57 pm

Si ed è bene munirsi di pistola stroboscopica
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 26397
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 29
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Ven Set 10, 2010 9:24 pm

anche!! ti capita spesso di intervenire su regolazioni del genere?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.vivaigirau.altervista.org
Albe78
Veterano Qualificato
Veterano Qualificato


Messaggi : 2465
Data d'iscrizione : 03.07.10
Età : 39
Località : Pavia

MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Sab Set 11, 2010 10:24 am

Ora non più prima si quando revisionavi il carburatore davi un occhiata allo spinterogeno con la strobo oppure quando cambiavi le puntine.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 26397
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 29
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Sab Set 11, 2010 1:45 pm

ad occhio regolare gli anticipi non è semplice!! io sulla mia lo ho leggermente anticipato!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.vivaigirau.altervista.org
Albe78
Veterano Qualificato
Veterano Qualificato


Messaggi : 2465
Data d'iscrizione : 03.07.10
Età : 39
Località : Pavia

MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Sab Set 11, 2010 2:04 pm

Siamo in 2 ai tempi si faceva tutto ad occhio anche la carburazione pensa che io allineavo i 2 carburatore dell Alfa 33 ad occhio non era il massimo ma ci andavo vicino.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 26397
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 29
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Dom Set 12, 2010 11:51 am

be quella era meccanica manuale!! Wink anche io per la fase delle mie sempre a occhio e orecchio..pensa che con HF89 sulla panda dopo che le avevamo messo il 903 della 112 stavame registrando la fase, ad un certo punto come muove lo spinterogeno esce una vampata di fuoco dal carburatore hahaha :D tutti spostati!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.vivaigirau.altervista.org
Albe78
Veterano Qualificato
Veterano Qualificato


Messaggi : 2465
Data d'iscrizione : 03.07.10
Età : 39
Località : Pavia

MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Dom Set 12, 2010 7:51 pm

Si hai anticipato troppo la scintilla è scoccata quando le valvole di aspirazione erano ancora aperte.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 26397
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 29
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Lun Set 13, 2010 4:03 pm

hahaha sicuramente!! ma ha fatto una bella fiammata che mai mi sarei aspettato!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.vivaigirau.altervista.org
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Mer Set 15, 2010 4:27 pm

come si usa una pistola stroboscopica?
Tornare in alto Andare in basso
pp864
Veterano Qualificato
Veterano Qualificato
avatar

Messaggi : 2563
Data d'iscrizione : 11.07.10

MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Mer Set 15, 2010 5:02 pm

Si collega ai cavi dello spinterogeno e si punta sui riferimenti di fase, quando fa scinitlla la prima candela la strobo fa una vampata di luce che ti fa vedere i segni di fase come se le pulegge fossero ferme. Da questo noti se è in fase , anticipato o ritardato.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Albe78
Veterano Qualificato
Veterano Qualificato


Messaggi : 2465
Data d'iscrizione : 03.07.10
Età : 39
Località : Pavia

MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Mer Set 15, 2010 6:19 pm

Solitamnete si collag al cavo del primo cilindro e sio punta sul volano,sul cambio cè un apposita finestra e vdei i punti di riferimento come se fossero fermi perchè illuminati dal colpo di luce.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 26397
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 29
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Dom Set 19, 2010 11:52 am

ecco un immagine dal web

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.vivaigirau.altervista.org
Albe78
Veterano Qualificato
Veterano Qualificato


Messaggi : 2465
Data d'iscrizione : 03.07.10
Età : 39
Località : Pavia

MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Dom Set 19, 2010 12:31 pm

Carina questa è gia una di quelle belle la mia ha proprio la base e basta.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 26397
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 29
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Lun Set 20, 2010 12:56 pm

puoi postare una foto Albe?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.vivaigirau.altervista.org
Albe78
Veterano Qualificato
Veterano Qualificato


Messaggi : 2465
Data d'iscrizione : 03.07.10
Età : 39
Località : Pavia

MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Lun Set 20, 2010 8:32 pm

Si la fotografo e poi le posto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 26397
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 29
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Lun Set 20, 2010 11:50 pm

Ok albe aspetto! :D
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.vivaigirau.altervista.org
Supermotor
Utente Certificato
Utente Certificato
avatar

Messaggi : 790
Data d'iscrizione : 18.06.10
Età : 56
Località : ex Torino

MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Mer Ott 13, 2010 1:33 am

I ricordi a memoria mi dicono che prima ne combinavamo di brutte!! Ricordo la 127 903 di un mio amico a cui trapiantammo nel 1981 un bel 1050 di un A-112 Abarth 70 che era stata incidentata. Per regolare lo spinterogeno facevamo a "occhio e orecchio" ma quante volte ci ha fatto dannare Rolling Eyes
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://www.facebook.com/SuperMotorCompany
pp864
Veterano Qualificato
Veterano Qualificato
avatar

Messaggi : 2563
Data d'iscrizione : 11.07.10

MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Mer Ott 13, 2010 3:40 pm

:lol:
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Albe78
Veterano Qualificato
Veterano Qualificato


Messaggi : 2465
Data d'iscrizione : 03.07.10
Età : 39
Località : Pavia

MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Mer Ott 13, 2010 8:55 pm

E si se poi avevi le puntine un pò consumate eri a posto tribulavi un ora.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 26397
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 29
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Gio Ott 14, 2010 12:59 am

hehehe immagino!! anche sulla panda ho avuto qualche rogna!!! ma non esisteva anche uno spinterogeno autoregolante?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.vivaigirau.altervista.org
pp864
Veterano Qualificato
Veterano Qualificato
avatar

Messaggi : 2563
Data d'iscrizione : 11.07.10

MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Gio Ott 14, 2010 7:57 pm

Non che io sappia ,però esistevano le viti...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Albe78
Veterano Qualificato
Veterano Qualificato


Messaggi : 2465
Data d'iscrizione : 03.07.10
Età : 39
Località : Pavia

MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Gio Ott 14, 2010 8:36 pm

No quello no di autoregolante cè solo l accensionme eletronica ad esempio la digiplex di cui ho aperto un topic tempo fa.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 26397
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 29
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   Gio Ott 14, 2010 8:55 pm

che viti pp864?

mi pareva di aver sentito una roba del genere ma allora mi sbagliavo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.vivaigirau.altervista.org
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Regolazione Spinterogeno   

Tornare in alto Andare in basso
 
Regolazione Spinterogeno
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Regolazione Spinterogeno
» maggiolino
» Regolazione Ammortizzatore posteriore.
» Regolazione temperatura
» regolazione fine corsa finestrini

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Auto di ieri e di oggi - Forum Autoconfronti :: Area Pratica :: Officina-
Andare verso: