Auto di ieri e di oggi - Forum Autoconfronti
Registrati GRATUITAMENTE su Autoconfronti per poter accedere a tutte le opzioni disponibili.

Forum Autoconfronti, la più attiva e grande community professionale da 2010!!

Nel sito troverai molte sezioni utili e potrai discutere attivamente con noi nella nostra grande community!


Auto di ieri e di oggi - Forum Autoconfronti

Il Forum del mondo Automobilistico!
 
IndiceIndice  AutoconfrontiAutoconfronti  CalendarioCalendario  EventiEventi  PubblicazioniPubblicazioni  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
In data 12-2-2018 è stata approvata dallo staff una VARIAZIONE REGOLAMENTARE che permette a tutti gli utenti di poter POSTARE IN CHIARO E SENZA CENSURE LE TARGHE dei veicoli avvistati
AVVISO PER I NUOVI ISCRITTI SENZA MESSAGGI:PRESENTATEVI NELL'APPOSITA SEZIONE "PRESENTAZIONI" CLICCANDO SUL TASTO "NEW TOPIC" INSERENDO IL TITOLO ED UNA BREVE INTRODUZIONE PERSONALE.

SE AVETE PROBLEMI CON LA REGISTRAZIONE, IL LOGIN O ALTRO RIVOLGETEVI TRAMITE EMAIL AD UN MEMBRO DELLO STAFF ANDANDO SUL SUO PROFILO, SI AVVISANO GLI UTENTI CHE FARANNO DOMANDE NON INERENTI ALL'USO DEL FORUM CHE VERRANNO IMMEDIATAMENTE BANNATI.

SI AVVISANO TUTTI GLI UTENTI CHE L'USO DELLA CHATBOX E' CONSENTITO SOLO A USO RICREATIVO, TUTTI I CONTENUTI CHE RIGUARDANO ASPETTI TECNICI, PROBLEMI O ARGOMENTI CHE TRATTA IL FORUM SONO VIETATI.SE NON SI GENERANO ARGOMENTI NEI TOPIC IL FORUM RESTA INATTIVO, QUINDI L'ABUSO DELLA CHATBOX PER TALI QUESTIONI E' VIETATO.GLI UTENTI CHE NON RISPETTERANNO TALE DIRETTIVA SARANNO CONTATTATI DALLO STAFF E VERRANNO PRESI PROVVEDIMENTI IMMEDIATI.

Condividi | 
 

 Motori ACTECO AVL, la diffusione del motore Austriaco

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 27019
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 29
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioTitolo: Motori ACTECO AVL, la diffusione del motore Austriaco   Mar Mag 01, 2018 12:23 pm

Come ben sappiamo la AVL si sta diffondendo tra vari modelli di vetture che troviamo anche sul nostro mercato, dal sito LAAPLE vi riporto la descrizione delle sigle con i relativi significati, da dove rpovengono e tante altre curiosità, buona lettura  study

MOTORI ACTECO - AVL da LAAPLE.IT


[size=37]Motori ACTECO – AVL: cosa sono, dove vengono costruiti e su quali auto li troviamo.
da tommy79|Pubblicato 13 agosto 2013|[/size]

Partiamo facendo lo spelling, trovandone il significato, della “denominazione” del marchio motore ACTECO:
il significato dell’espressione della prima parte della sigla, “AC” del motore è:
“A” : Austria-AVL (società di motori con sede a GRaz e stabilimenti in China ad Anhui; “C”  : Cina Chery international Automobile.
La seconda parte della sigla “TECO”, invece, significa:
“T” : tecnologia; “ECO” : ecologico ed economico.

AVL sono i principali produttori di motori in Europa. Fornisce motori anche alla Tata (2.2 dti dicor da 150 cv sull’Aria).
https://www.avl.com/home , questo il sito della casa austriaca.
Questo il link del sito relativo ai motori: https://www.avl.com/it/engine
Dal 2005 Acteco, fornisce motori a tutta la gamma Chery. E QUINDI ANCHE DR MOTOR.
I motori acteco si dividono in ACTECO-G (benzina) ed ACTECO-D (Diesel).
I motori a benzina acteco, hanno tecnologia VVT:  consiste in un sistema di distribuzione a variazione continua delle valvole d’aspirazione.
Il marchio motore, ACTECO, rispetta gli ultimi standard di emissioni Euro V e utilizza tecnologie moderne, quali blocco motore e testate in lega di alluminio con l’iniezione diretta di carburante.
“Questo sistema varia la fasatura delle valvole e del loro incrocio con le valvole di scarico, in funzione delle condizioni di funzionamento adattandosi alle esigenze del motore in modo da migliorare il suo funzionamento e garantire una combustione sempre ottimale, assicurando così un aumento della coppia nonché migliori valori di consumo e d’emissione, portando ad avere una combustione ottimale con temperature elevate dei gas, per ridurre la quantità di ossidi di azoto nei gas di scarico.” Fonte : Wikipedia
Inoltre, hanno superato anche importanti test di affidabilità: 3 milioni di km su strada e 10000 ore di banco prova.
AVL si è attivata nel 2015 anche nel mondo della FORMULA 1: a partire dal febbraio 2015, l’ingegnere Mario Illien, il super-consulente fortemente imposto, alla Renault dalla Red Bull Racing per rivedere il 6 cilindri francese….poco affidabile e prestante; l’ingegnere, pare che stia usando come “base”  proprio la AVL, l’azienda austriaca che sta cooperando anche allo sviluppo del motore Ferrari (ci sono una ventina di tecnici a Maranello) e ha fornito il nuovo modernissimo banco dinamico.
Forse, proprio grazie alla AVL, la RED BULL, arriverà a costruire un motore di proprietà.
 




_________________


VI AUGURO 100 VOLTE QUELLO CHE VOI AUGURATE A ME!!  

LUCA88SD

VIVAI GIRAU VERDE MEDITERRANEO
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.vivaigirau.altervista.org
Alex147ts
Gruppo Amministrazione
Gruppo Amministrazione
avatar

Messaggi : 11835
Data d'iscrizione : 04.11.12
Età : 24
Località : San Didero (TO) Secondarie: Giaveno (TO) e Vignolo (CN)

MessaggioTitolo: Re: Motori ACTECO AVL, la diffusione del motore Austriaco   Mer Mag 02, 2018 1:54 pm

Davvero molto interessante, la Acteco si dimostra un'azienda seria e sta migliorando sempre di più i suoi motori, ora sono molto efficienti! La diffusione cresce di anno in anno, grazie anche alla crescita della Chery Wink

_________________
75 scelta di potenza

 IL CUORE HA SEMPRE RAGIONE  

Fiat 500X 1.4 turbo Multiair '15 + Fiat Panda 4x4 1.3 M.Jet '15 + Fiat Panda 1.2 '07
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 27019
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 29
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioTitolo: Re: Motori ACTECO AVL, la diffusione del motore Austriaco   Mer Mag 02, 2018 5:45 pm

Esattamente Alex, infatti leggendo l'articolo si parla anche di cose importanti, come la Ferrari e la F1 in cui la AVL collabora, oltretutto anche i test parlerebbero chiaro, motori in grado di macinare parecchi KM.

Sappiamo bene che le DR montano questi motori e sono sicuro che a molti clienti o potenziali clienti possa interessare questa notizia Smile

_________________


VI AUGURO 100 VOLTE QUELLO CHE VOI AUGURATE A ME!!  

LUCA88SD

VIVAI GIRAU VERDE MEDITERRANEO
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.vivaigirau.altervista.org
Alex147ts
Gruppo Amministrazione
Gruppo Amministrazione
avatar

Messaggi : 11835
Data d'iscrizione : 04.11.12
Età : 24
Località : San Didero (TO) Secondarie: Giaveno (TO) e Vignolo (CN)

MessaggioTitolo: Re: Motori ACTECO AVL, la diffusione del motore Austriaco   Mer Mag 02, 2018 6:29 pm

E' senz'altro un valore aggiunto per chi compra una dr, sapere che l'azienda che produce i motori collabora anche con case automobilistiche più nobili! Smile

_________________
75 scelta di potenza

 IL CUORE HA SEMPRE RAGIONE  

Fiat 500X 1.4 turbo Multiair '15 + Fiat Panda 4x4 1.3 M.Jet '15 + Fiat Panda 1.2 '07
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Supermotor
Utente Certificato
Utente Certificato
avatar

Messaggi : 890
Data d'iscrizione : 18.06.10
Età : 57
Località : ex Torino

MessaggioTitolo: Re: Motori ACTECO AVL, la diffusione del motore Austriaco   Mer Mag 16, 2018 3:02 pm

Si tratta di un motore adattabile, moderno e destinato alla motorizzazione di massa europea per brand più o meno conosciuti, basso costo, ottima resa a tutti gli effetti, niente da recriminare.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente https://www.facebook.com/SuperMotorCompany
Alex147ts
Gruppo Amministrazione
Gruppo Amministrazione
avatar

Messaggi : 11835
Data d'iscrizione : 04.11.12
Età : 24
Località : San Didero (TO) Secondarie: Giaveno (TO) e Vignolo (CN)

MessaggioTitolo: Re: Motori ACTECO AVL, la diffusione del motore Austriaco   Mer Mag 16, 2018 5:05 pm

Poi ora stanno iniziando ad affinare la tecnica, creando motori turbo a cui abbinare trasmissioni automatiche a doppia frizione

_________________
75 scelta di potenza

 IL CUORE HA SEMPRE RAGIONE  

Fiat 500X 1.4 turbo Multiair '15 + Fiat Panda 4x4 1.3 M.Jet '15 + Fiat Panda 1.2 '07
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
giorgiogrillo
Utente Convalidato
Utente Convalidato


Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 22.02.16
Località : milazzo

MessaggioTitolo: Re: Motori ACTECO AVL, la diffusione del motore Austriaco   Gio Mag 17, 2018 11:14 am

Molto interessante. Grazie.
Si perpetua la storia che è stata di Volvo e Rover: le Case europee hanno la tradizione e il know-how di 100 anni ma non hanno i soldi. I cinesi hanno soldi a buttare ma non hanno (e non lo avranno per un pezzo) il know how.
A parte queste considerazioni, mi fa piacere che DR abbia motori ben strutturati. Certo che informazioni sulle parti base delle auto diventano sempre più merce rara: sul sito ufficiale mercedes è difficile persino capire che cilindrata ha il motore dell'auto che stai configurando. Peccato: le stesse Case hanno ridotto le auto ad un elettrodomestico
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Alex147ts
Gruppo Amministrazione
Gruppo Amministrazione
avatar

Messaggi : 11835
Data d'iscrizione : 04.11.12
Età : 24
Località : San Didero (TO) Secondarie: Giaveno (TO) e Vignolo (CN)

MessaggioTitolo: Re: Motori ACTECO AVL, la diffusione del motore Austriaco   Gio Mag 17, 2018 7:59 pm

ormai la gente non guarda più di tanto il motore, ma gli optional Rolling Eyes

_________________
75 scelta di potenza

 IL CUORE HA SEMPRE RAGIONE  

Fiat 500X 1.4 turbo Multiair '15 + Fiat Panda 4x4 1.3 M.Jet '15 + Fiat Panda 1.2 '07
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Motori ACTECO AVL, la diffusione del motore Austriaco   

Tornare in alto Andare in basso
 
Motori ACTECO AVL, la diffusione del motore Austriaco
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Auto di ieri e di oggi - Forum Autoconfronti :: La rubrica di AUTOCONFRONTI :: Gli articoli dei Giornali, Blog, Riviste e listini....-
Andare verso: