Auto di ieri e di oggi - Forum Autoconfronti
Registrati GRATUITAMENTE su Autoconfronti per poter accedere a tutte le opzioni disponibili.

Nel sito troverai molte sezioni utili e potrai discutere attivamente con noi nella nostra grande community!


Auto di ieri e di oggi - Forum Autoconfronti

Il Forum del mondo Automobilistico!
 
IndiceIndice  AutoconfrontiAutoconfronti  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista utentiLista utenti  GruppiGruppi  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  
TUTTE LE FOTO POSTATE SUL FORUM DEVONO OBBLIGATORIAMENTE AVERE LE TARGHE DELLE AUTOMOBILI ED I VOLTI COPERTI PER QUESTIONE DI PRIVACY, LA PUBBLICAZIONE DI TARGHE SCOPERTE E' RISERVATA ALLE MANIFESTAZIONI PUBBLICHE.LE VETTURE FOTOGRAFATE PER STRADA O IN SITUAZIONI OCCASIONALI VANNO TUTELATE CON LA TOTALE COPERTURA DELLE TARGHE, TUTTE LE FOTO CHE NON RISPETTANO TALE DIRETTIVA SARANNO RIMOSSE SENZA PREAVVISO.
AVVISO PER I NUOVI ISCRITTI SENZA MESSAGGI:PRESENTATEVI NELL'APPOSITA SEZIONE "PRESENTAZIONI" CLICCANDO SUL TASTO "NEW TOPIC" INSERENDO IL TITOLO ED UNA BREVE INTRODUZIONE PERSONALE.

SE AVETE PROBLEMI CON LA REGISTRAZIONE, IL LOGIN O ALTRO RIVOLGETEVI TRAMITE EMAIL AD UN MEMBRO DELLO STAFF ANDANDO SUL SUO PROFILO, SI AVVISANO GLI UTENTI CHE FARANNO DOMANDE NON INERENTI ALL'USO DEL FORUM CHE VERRANNO IMMEDIATAMENTE BANNATI.

SI AVVISANO TUTTI GLI UTENTI CHE L'USO DELLA CHATBOX E' CONSENTITO SOLO A USO RICREATIVO, TUTTI I CONTENUTI CHE RIGUARDANO ASPETTI TECNICI, PROBLEMI O ARGOMENTI CHE TRATTA IL FORUM SONO VIETATI.SE NON SI GENERANO ARGOMENTI NEI TOPIC IL FORUM RESTA INATTIVO, QUINDI L'ABUSO DELLA CHATBOX PER TALI QUESTIONI E' VIETATO.GLI UTENTI CHE NON RISPETTERANNO TALE DIRETTIVA SARANNO CONTATTATI DALLO STAFF E VERRANNO PRESI PROVVEDIMENTI IMMEDIATI.

Condividere | 
 

 Quattro chiacchere....

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
ste75
Master Car-Audio
Master Car-Audio
avatar

Messaggi : 13236
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 51
Località : volpago del montello ( TV)

MessaggioOggetto: Quattro chiacchere....   Gio Giu 26, 2014 2:30 pm

...eccoci qui, in questo topic si puo' parlare di qualsiasi cosa che riguarda il car audio cosi da evitare gli OT che possono capitare in altri topic ma che si rivelano interessanti, quindi via alle chiaccherate... 71

_________________
ho visto cose che voi umani non potete immaginare...  drunken

adapt or perish... Twisted Evil
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ste75
Master Car-Audio
Master Car-Audio
avatar

Messaggi : 13236
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 51
Località : volpago del montello ( TV)

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Gio Giu 26, 2014 2:42 pm

provo a dare il via..... nell'altro topic si parlava di potenze elevate, ora sappiamo bene che una buona potenza puo' darci buoni risultati ma..... quante volte si sono viste auto con piu' ampli che in totale avrebbero dovuto erogare anche oltre il Kwatt, ma all'ascolto....... dinamica scarsa, bassi confusi, voci cupe, distorsione.. ampli di marche valide con validi altoparlanti, pero' un suono moscio...
alla fatidica domanda: che batteria hai? la risposta: quella originale, e' nuova!! si, ma e' una 55A.... Crying or Very sad 
non parliamo poi dei cavi......
Ora che senso ha spendere fior di quattrini se poi non c'e' la corrente per far funzionare il tutto? eppure, anche se si cerca di far capire che basta una batteria migliore, no...preferiscono cambiare ampli, altoparlanti eccetera, spendendo molto di piu' e a volte peggiorando.....

_________________
ho visto cose che voi umani non potete immaginare...  drunken

adapt or perish... Twisted Evil
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
duct67
Car-Audio Expert
Car-Audio Expert
avatar

Messaggi : 235
Data d'iscrizione : 07.09.11
Età : 49
Località : Veglie ( LE )

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Gio Giu 26, 2014 3:27 pm

Con la batteria di serie o 55 A credo che no si avrebbero problemi con potenze fino ad un massimo di 300/400 watt rms, oltre penso bisogna cambiarla con una piu capiente, sempre entro certi limiti altrimenti l'alternatore 'ni ha fà'.

_________________
La potenza è nulla senza controllo. Niente è impossibile.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
duct67
Car-Audio Expert
Car-Audio Expert
avatar

Messaggi : 235
Data d'iscrizione : 07.09.11
Età : 49
Località : Veglie ( LE )

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Gio Giu 26, 2014 3:54 pm

ragazzi volevo segnalare questa pagina di facebook per chi non la conoscesse https://www.facebook.com/oldschoolcaraudio

_________________
La potenza è nulla senza controllo. Niente è impossibile.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
noodles
Car-Audio Expert
Car-Audio Expert
avatar

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 19.04.14

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Gio Giu 26, 2014 9:47 pm

ste75 ha scritto:
provo a dare il via..... nell'altro topic si parlava di potenze elevate, ora sappiamo bene che una buona potenza puo' darci buoni risultati ma..... quante volte si sono viste auto con piu' ampli che in totale avrebbero dovuto erogare anche oltre il Kwatt, ma all'ascolto....... dinamica scarsa, bassi confusi, voci cupe, distorsione.. ampli di marche valide con validi altoparlanti, pero' un suono moscio...
alla fatidica domanda: che batteria hai? la risposta: quella originale, e' nuova!! si, ma e' una 55A.... Crying or Very sad 
non parliamo poi dei cavi......
Ora che senso ha spendere fior di quattrini se poi non c'e' la corrente per far funzionare il tutto? eppure, anche se si cerca di far capire che basta una batteria migliore, no...preferiscono cambiare ampli, altoparlanti eccetera, spendendo molto di piu' e a volte peggiorando.....

ste, ti ricordi la batteria che monto?  Laughing 

55A, ma 950 di spunto.
Ho già affermato che l'amplificatore molto potente assorbe tanto, o comunque più degli altri, e ingombra anche.
Però c'è da dire che molto conta la taratura, la gamma di frequenze di lavoro, la sensibilità degli altoparlanti e chissà cos'altro, inoltre i picchi di assorbimento e la conseguente resa degli ampli dovrebbero essere impulsivi e quindi non dovrebbero incidere più di tanto sull'erogazione di corrente continua da parte della batteria, ma su quella istantanea.
Il che non vuol dire che gli ampère continui servano di meno, ma che probabilmente gli amplificatori potenti sono gestibili con un minimo di oculatezza e di equilibrio.

Io però continuo ad avere un debole per quelli meno potenti, dove credo di trovare più "nervo", più reattività, perchè in quelli molto potenti il dimensionamento secondo me è difficilmente adeguato nel rapporto coi finali più piccoli.
Voglio dire che generalmente gli ampli dell'ordine dei 250 - 300 watt/ch mi sembrano più adatti al lavoro su carico di 4 ohm, mentre sui 2 ohm o nel bridge, sono già "fuori giri" (ce ne sono anche fra i più piccoli).
Ne consegue una riserva dinamica inferiore rispetto ai finali di media potenza (ma più dimensionati), anche se il grande numero di watt di cui dispongono garantisce un ottimo pilotaggio sui 4 ohm perlomeno fino ai transienti meno impegnativi.

E' la mia opinione, ma vedendo qualche recensione sulle riviste e da qualche prova d'ascolto che ho fatto, è anche facile trovarne di bensuonanti, ma senza aspettarsi quel pizzico di grinta che profuma di riserva dinamica e di sicurezza, della giusta cattiveria.
Chiaramente parlo anche per gusto personale. 
E chiaramente l'allestimento del reparto alimentazione, come giustamente hai fatto notare, deve essere fatto bene.  Wink
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
noodles
Car-Audio Expert
Car-Audio Expert
avatar

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 19.04.14

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Gio Giu 26, 2014 9:51 pm

duct67 ha scritto:
Con la batteria di serie o 55 A credo che no si avrebbero problemi con potenze fino ad un massimo di 300/400 watt rms, oltre penso bisogna cambiarla con una piu capiente, sempre entro certi limiti altrimenti l'alternatore 'ni ha fà'.

Eh si, indubbiamente bisogna fare i conti con tutte le componenti dell'impianto elettrico.
Grazie per il link di fb duct, ci sono delle belle immagini.
Peccato per quel 225 HCCA, chi lo aveva non lo ha trattato benissimo.  Suspect 
Ecco, questo Orion è un amplificatore che stimo parecchio.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ste75
Master Car-Audio
Master Car-Audio
avatar

Messaggi : 13236
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 51
Località : volpago del montello ( TV)

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Ven Giu 27, 2014 11:19 am

...mah, Noodles secondo me la taratura e altro non conta niente con l'assorbimento, l'ampli ha bisogno di tot ampere per lavorare bene, se non li riceve lavora male indipendentemente da come e' regolato...
io penso(ma potrei sbagliare...) che i picchi d'assorbimento incidano sull'erogazione della batteria, basta vedere il classico "ballare" dei fari quando si tiene il volume alto...
Anche qui porto un esempio: un ragazzo con un Audison VR203 che se alzava il volume i fari ballavano.. il 203 e' un ampli di poca potenza come ben sai, eppure.... ora immagina un ampli da 200+200watt cosa puo' fare se manca la corrente..
riguardo al tuo preferire gli ampli meno potenti, beh non ho assolutamente niente da obiettare...poi se guardiamo fra gli old school ce ne sono tanti di molto bensuonanti pur rimanendo entro i 100watt canale...
Duct, riguardo l'alternatore, riesce lo stesso a ricaricare una batteria maggiorata solo che ci mette piu' tempo, e' per questo motivo che chi monta batterie piu' grosse dovrebbe dargli una ricaricata almeno una volta al mese..
grazie del link, ora me lo guardo......

_________________
ho visto cose che voi umani non potete immaginare...  drunken

adapt or perish... Twisted Evil
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
noodles
Car-Audio Expert
Car-Audio Expert
avatar

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 19.04.14

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Ven Giu 27, 2014 3:30 pm

Si, anch'io sto dando le mie versioni, ma ricordo che W=VxA, quindi se i fanali ballano coi picchi di assorbimento credo significhi che ciò riguarda l'erogazione di picco della batteria, non la continua, altrimenti se riguardassero gli Ah una volta che il fanale si abbassa di quel poco, la luce poi dovrebbe rimanere bassa, perchè l'accumulatore deve mantenere la corrente continua e cala così il voltaggio, invece dopo il picco ritorna normale e, anzi, va a tempo di musica come sappiamo.  Smile 
Correggetemi se sbaglio ragazzi.

Il ragazzo del VR203 forse impiegava software ad alto contenuto energetico con picchi ampi, magari anche col guadagno un po' spinto, poi bisogna vedere il dimensionamento della linea di alimentazione, per non parlare della batteria che, va bene 55Ah di una Optima con 950 di spunto, ma se ne abbiamo una da 40 Ah ipotizzandone 400 di spunto e quindi un accumulatore di basso costo siamo al limite.
Come sai anche tu la Optima è una delle batterie più costose, parliamo di costruzione, materiali, resistenza interna, insomma non perchè io ce l'ho sotto il cofano, ma perchè non per niente è una delle più sponsorizzate per il car audio.

Riguardo la taratura è vero che un ampli necessita della sua ben precisa potenza per lavorare bene, ma dipende dal messaggio musicale, dalla frequenza e dall'ampiezza, per cui gli ampère che riceve sono quelli che si prende lui alla bisogna.
Se la taratura è fatta bene, e non ci sono distorsioni, se gli altoparlanti sono carichi ideali (non 2 ohm o peggio), se l'ascolto medio è più umano che tamarro, se il guadagno è anche un pelino a risparmio, ci sono ottime probabilità che il consumo di corrente sia accessibile anche a quelle che non sono super-batterie.

Inoltre sappiamo bene che l'ampli che consuma di più normalmente è quello dei mediobassi, mentre un finale, anche se potente, sui tweeters avrà un assorbimento ridicolo.
E quello sul sub se non è tamarro (aridaje Smile ) ed è ben tarato, lo stesso consumerà in maniera accettabile.

Il problema è che il sub in molti casi è visto come il fulcro dell'impianto, il classico bassone. 
Naturalmente bisogna considerare che lesinare col guadagno lo si può fare fino ad un certo punto, cioè poco, dal momento che una buona interfacciabilità rientra su margini piuttosto ristretti, e che un amplificatore molto potente è d'uopo alimentarlo il meglio possibile, ma io sai, insisto col miglior compromesso, ma soprattutto con un ascolto sufficientemente corretto, perchè capisco i gusti personali, ma capisco di più i limiti dell'impianto elettrico di un'auto.  Laughing 

Ottimo il taglio da 100 W/ch, secondo me c'è molta scelta, sonorizza in modo polivalente soprattutto nel tutto attivo, e le batterie fanno finta di sopportare meglio gli assorbimenti.  lol! 

Insomma ste, l'abbiamo capito, sei un sostenitore delle alte potenze anche tu come il mio amico, ma del resto affascinano anche me, forse avrei dovuto provarne più di qualcuno, al di la dei problemi che possono sorgere con l'impianto elettrico automobilistico.
Il fatto è che molto ci sarebbe da dire anche sulla scelta degli altoparlanti.. Rolling Eyes
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ste75
Master Car-Audio
Master Car-Audio
avatar

Messaggi : 13236
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 51
Località : volpago del montello ( TV)

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Sab Giu 28, 2014 12:30 pm

...uhm....qui mi metti in crisi.... scratch potrebbe essere come dici tu, a questo punto mi fermo perche' non vorrei dire una cosa inesatta...
Per il 203, ascoltava un po' di tutto ma li era proprio la batteria a non farcela, infatti la cambio' e si risolse il tutto...
Sono d'accordissimo sulle Optima, io le uso da tanto tempo ormai e mai nessun problema.... pero' mi pare che le Northstar costicchiano un po' di piu'....
Per la taratura, forse sono stato un po' estremo ad escluderla del tutto, ma continuo a pensare che conti poco.. il carico degli altoparlanti a lui collegati non e' mai uguale, anche usando ap da 4 ohm nominali poi durante l'uso varia continuamente e se l'ampli non e' ben alimentato si "siede", la distorsione puo' insorgere anche per poca corrente ma se non fosse cosi allora e' a causa del limite degli ap ad esempio e questo non aumenta l'assorbimento... Per il volume, beh certo.... pero' se stai ascoltando qualche brano particolare tipo Carmina Burana non alzi? Credimi che con certi brani di classica a volume alto una batteria originale si siede.... Poi anche in questi casi c'e' il solito "dipende",  Laughing 
Mah, si, in ambito sq l'ampli dei mediobassi e' quello con piu' potenza nominale, ma non e' detto sia quello che consuma di piu', difatti l'ampli per il sub messo a ponte(nel caso dei 2 canali) e' come se lavorasse su 2 ohm in stereo... posso dire che pure qui c'e' il solito "dipende"? Noi stiamo facendo un discorso in linea generale perche' anche in questo caso le variabili sono tante...
il bassone e' una moda secondo me, ma purtroppo oggi c'e' una forte ignoranza in questo campo e questo e' brutto...
Sul discorso gain secondo me c'e' poco da fare(per modo di dire) cioe' bisogna interfacciarlo al meglio possibile con l'elettronica a monte, cosi da ottenere un suono senza distorsione.... il discorso "apro il gain cosi suona piu' forte" non comporta maggior assorbimento ma "soltanto" maggior distorsione...
Ma no, non sono sostenitore delle alte potenze, dico solo che se non ci sono almeno 10mila watt allora non vale la pena.. Laughing  Laughing  Laughing 
A parte gli scherzi, alta o bassa potenza non mi interessa, a me interessa che l'impianto soddisfi i miei gusti e che suoni il meglio possibile...
Si, ci sarebbe molto da dire sulla scelta degli altoparlanti, ma anche sulla quantita'.... sembra che al giorno d'oggi piu' altoparlanti hai, piu' suona forte..... magari tutti collegati all'autoradio... 27

_________________
ho visto cose che voi umani non potete immaginare...  drunken

adapt or perish... Twisted Evil
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
noodles
Car-Audio Expert
Car-Audio Expert
avatar

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 19.04.14

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Dom Giu 29, 2014 10:38 am

Si beh, anche nel caso degli amplificatori potenti l'assorbimento ai picchi dovrebbe essere quello più critico, per questo motivo sono consigliate batterie performanti in questo senso.
Comunque uso anch'io il condizionale.  Smile 
Ho misurato più di una volta l'assorbimento di un ampli nell'ascolto casalingo, a volumi anche medioalti, ma rispetto a quello che mi aspettavo il consumo era molto più basso.
Probabilmente in auto si avranno valori un po' più alti, sia per la differente impedenza nominale sia perchè c'è più di un finale.
Ad ogni modo con un semplice amperometro si può provare a vedere il consumo di corrente del proprio impianto nelle varie situazioni di SPL.

Ho già sentito parlare delle Northstar, oramai al giorno d'oggi le batterie specifiche per il car audio sono parecchie, a volte con costi anche proibitivi.
Mi ricordo all'epoca che fecero la comparsa sul mercato le Optima, fu una mezza rivoluzione, e anche se costavano un botto conquistarono subito il mercato dell'appassionato evoluto.
Anche per il resto sono d'accordo, il contenuto musicale ha la sua importanza ed è giusto che venga ben riprodotto in ogni sua condizione, pieni orchestrali compresi.

Il bassone, gli altoparlanti in quantità industriale....sono delle realtà che forse (mi auguro) sono prerogativa dei più giovani, sia perchè c'è inesperienza, sia per la voglia di mettersi in mostra tipica di quell'età.
Non lo se si tratti di una moda ste, bene o male è un fenomeno che ho sempre visto, come detto, più comunemente in relazione all'età, anche se il tarlo della quantità attanaglia l'appassionato pure negli anni più avanti, sia di potenza che di altoparlanti o quant'altro.  Laughing 
Poi è necessario sottolineare che ogni situazione ha la sua storia e la sua funzionalità, e che ogni impianto, indipendentemente dal numero dei componenti, se è progettato bene.....suona bene.
Ma sono cose che sai già perfettamente.

Sono curioso di vedere cosa mi combinerai nella'Alfa, visto che stai valutando un ampli a quattro canali e il passaggio dal tre al due vie.
In questo senso però ho paura che sarà penalizzata un po' la SPL..
Secondo me ti servirebbe una cosa così  lol! :

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ste75
Master Car-Audio
Master Car-Audio
avatar

Messaggi : 13236
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 51
Località : volpago del montello ( TV)

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Dom Giu 29, 2014 11:31 am

....in casa l'assorbimento e' minore... mah, si ci sta, anche perche' solitamente le case dichiarano l'assorbimento massimo e per i motivi che hai detto..
l'avevo misurato l'assorbimento del mio impianto tempo fa, ma tu pensi che mi ricordo quant'era?
La Northstar c'erano gia' negli anni 90, in quegli anni erano poche le marche di batterie dedicate, se non sbaglio c'era anche la Stinger che ne produceva, oggi c'e' solo l'imbarazzo della scelta ma la maggior parte sono dedicate per usi estremi, ovvero spl......
il bassone e' una moda, secondo me, perche' la richiesta e' sempre quella, i bassi.... poi ci sta che sia diffusa fra i piu' giovani, d'altronde ai nostri tempi era il pianale che andava per la maggiore... pero' e' il voler montare mille altoparlanti che mi fa dire che non si sta pensando a cosa si sta facendo; un pianale aveva il suo senso, alla fine era un sistema stereo a 2 o 3 vie, oggi invece come si puo' pensare che 6 o 8 woofer per porta possano suonare? Che volume vedono posteriormente? ogni woofer ha un centro di emissione diverso, ma sono collegati in parallelo, eccetera... in casi simili non si avra' mai un suono valido, si avranno spesso problemi di fase che come ben sai, sopratutto in gamma bassa possono portare alla cancellazione di alcune frequenze; alla fine anni 90 avevamo parecchi problemi per fare andare d'accordo il doppio sedici, immagina oggi.... Lo stesso vale per i mille tweeter sparsi per l'abitacolo... Sono queste le cose che non mi vanno giu' perche' la gente non pensa a quello che sta facendo ma lo fa perche' lo fanno gli altri..... poi ognuno fa come preferisce, ci mancherebbe, solo che mi domando il perche' non si informino un poco prima di fare....
in questo modo non ci sara' mai qualcuno che si avvicinera' al buon ascolto e viene fatta passare l'idea che il car audio e' solo baccano...
Ho paura che la tua curiosita' rimarra' tale, purtroppo la situazione mia attuale non mi permette molta attivita', quindi temo che non ci saranno cambiamenti....
cavolo, un bel bestione vedo.... purtroppo non riesco a riconoscerlo, mi viene in mente lo Zapco Z600...... meglio se mi dici tu che ampli e'....

_________________
ho visto cose che voi umani non potete immaginare...  drunken

adapt or perish... Twisted Evil
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
noodles
Car-Audio Expert
Car-Audio Expert
avatar

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 19.04.14

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Dom Giu 29, 2014 12:06 pm

Sfondi una porta aperta ste..
Hai detto tutto bene in merito alle controindicazioni sui mille altoparlanti in portiera e in abitacolo, del resto è molto diffuso l'ascolto di musica in file compressi, quindi non è che ci si possa aspettare chissà che cosa in termini della ricerca della qualità.
Oltre a questo, sono anche d'accordo che perlomeno bisognerebbe dare un po' più di valore ai propri soldi, anche se ognuno è libero di buttarli come meglio crede.
Peccato per la tua situazione ste, che poi è quella di molti di noi, di certo comunque non sei messo male con l'attuale impianto.  Wink 
L'ampli della foto è un Precision Power A1200, un piccoletto da 300Wx2 di targa.  Smile 

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ste75
Master Car-Audio
Master Car-Audio
avatar

Messaggi : 13236
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 51
Località : volpago del montello ( TV)

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Dom Giu 29, 2014 12:38 pm

...dannazione, ho cannato in pieno l'ampli.....
hai ragione, la diffusione di file compressi non porta alla qualita', in piu' ormai tutte le auto forniscono un piccolo "impianto" che spesso e' impossibile sostituire....ed ecco che il buon ascolto va a farsi benedire..
e' vero, non posso lamentarmi per il mio impianto ma la voglia di cambiare configurazione (non i componenti) quella c'e' sempre....

_________________
ho visto cose che voi umani non potete immaginare...  drunken

adapt or perish... Twisted Evil
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 25711
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 28
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Dom Giu 29, 2014 1:06 pm

io quì non posso nemmeno intervenire Laughing  mi sto leggendo con interesse il topic, davvero tante cose che sopratutto sono dette da persone competenti, un bel discorso Smile

_________________


VI AUGURO 100 VOLTE QUELLO CHE VOI AUGURATE A ME!!  

LUCA88SD

VIVAI GIRAU VERDE MEDITERRANEO
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.vivaigirau.altervista.org
noodles
Car-Audio Expert
Car-Audio Expert
avatar

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 19.04.14

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Dom Giu 29, 2014 4:08 pm

ste75 ha scritto:
...dannazione, ho cannato in pieno l'ampli.....
hai ragione, la diffusione di file compressi non porta alla qualita', in piu' ormai tutte le auto forniscono un piccolo "impianto" che spesso e' impossibile sostituire....ed ecco che il buon ascolto va a farsi benedire..
e' vero, non posso lamentarmi per il mio impianto ma la voglia di cambiare configurazione (non i componenti) quella c'e' sempre....

hahahah...non ti preoccupare, non era un quiz a premi quello del Precision, d'altra parte ti ho piazzato la foto del circuito anzichè il dorso del telaio, il fatto è che sono molto più avvezzo a guardarli dentro che fuori, e se poi c'è un'architettura realizzativa come quella di questo A1200 è un spasso guardarlo, davvero imponente.
Comunque ad una prima occhiata direi che qualche analogia con lo Z600 c'è, come il telaio bianco o la grande simmetria del circuito.........ti rifarai la prossima volta ste.  lol! 

Tornando alla situazione generale, purtroppo i fattori che incidono sono molti, le politiche delle case automoblistiche in merito ne sono un esempio, ma poi il modo di ascoltare musica, lo stile di vita, l'informazione di settore e...la solita...maledetta.....crisi economica, forse il peggiore dei motivi.

Tornando un po' indietro devo fare una precisazione, la mia batteria è una 50 Ah, mentre ha uno spunto di 800 A a freddo e di 1000 nelle condizioni più favorevoli.  Exclamation 
Quella da 55 Ah era quella che avevo prima.
E ricordo anche la Stinger a cui avevi accennato, un altro bell'oggetto sulla falsariga delle Optima, solo che con la scusa di essere inserita in un listino apposito per il car audio costava quasi un milione di lire.
Troppi, anche se da scontare.  Rolling Eyes 
Pure Street Wires commercializzava batterie, e anche alternatori, solo che la batteria costava poco più di 600.000 lire, mentre gli alternatori partivano dai due milioni e mezzo per arrivare a quello più grosso da 175 A, che di listino costava sette milioni e mezzo di lire!  .-:. 

Si, però era cromato.  Laughing  Laughing
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
noodles
Car-Audio Expert
Car-Audio Expert
avatar

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 19.04.14

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Dom Giu 29, 2014 4:29 pm

Fiat Uno/126 LUCA88SD ha scritto:
io quì non posso nemmeno intervenire Laughing  mi sto leggendo con interesse il topic, davvero tante cose che sopratutto sono dette da persone competenti, un bel discorso Smile

Fa piacere Fiat..
Probabilmente il fatto che noi si parli di certi approfondimenti è solo perchè siamo malati cronici da tanti....tanti anni.  lol! 
E seguendo da molto tempo questa passione ci rimbalziamo alcuni concetti in modo abbastanza naturale, ed infatti se dovesse capitare di incontrarci e di cominciare a parlare di queste cose con ste, con duct o altri pazzoidi come noi, magari infilandoci dentro un pub o ad una cena, si farebbe l'ora di chiusura del locale senza accorgercene.
E forse usciremmo a tarda ora ma anche un po' brilli.
Sai com'è, a parlare molto viene sete..  Laughing 

E comunque nessuno nasce imparato, questo è poco ma sicuro.
Io conosco il motore di un'auto, ma non certo come te per esempio.  Smile 
Quindi se la passione incalza, tutti possono condividere, anche partendo dai concetti di base o sapendo poco o niente, informandosi, partecipando.
Poi a seconda degli obiettivi il tempo e le risorse da dedicare sono commisurati, questo è normale, come per ogni hobby.
Ed ognuno sceglie il suo.
A volte penso che sia stato il mio hobby a scegliere me.  c5  27
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
duct67
Car-Audio Expert
Car-Audio Expert
avatar

Messaggi : 235
Data d'iscrizione : 07.09.11
Età : 49
Località : Veglie ( LE )

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Dom Giu 29, 2014 8:43 pm



Anche questo come costruzione non è male, perfettamente simmetrico, se non era per quei due cavetti rossi dire che era perfetto per ordine e pulizia, vedendo due toroidali sembrerebbe un dual mono, vediamo se indovinate di quale si tratta, due piccoli indizi, accreditato come 2x50 w ma ne caccia oltre mille a ponte 1 ohm, i suoi fratelli più piccoli erano/sono tra i migliori in medio/alta.

_________________
La potenza è nulla senza controllo. Niente è impossibile.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
noodles
Car-Audio Expert
Car-Audio Expert
avatar

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 19.04.14

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Lun Giu 30, 2014 11:18 am

L'Audio Art 100HC è un bel finale duct.  Laughing 
A volte i cavi volanti possono essere un po' antiestetici, ma a mio parere ci sono casi che per il passaggio di certe correnti in gioco la pista dello stampato può avere problematiche dove magari il cavo risponde meglio.
Poi il discorso può variare da caso a caso.
Comunque qui il dimensionamento è notevole, dichiaratamente alta corrente, e dovrebbe essere un dual mono.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ste75
Master Car-Audio
Master Car-Audio
avatar

Messaggi : 13236
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 51
Località : volpago del montello ( TV)

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Lun Giu 30, 2014 11:44 am

noodles ha scritto:
ste75 ha scritto:
...dannazione, ho cannato in pieno l'ampli.....
hai ragione, la diffusione di file compressi non porta alla qualita', in piu' ormai tutte le auto forniscono un piccolo "impianto" che spesso e' impossibile sostituire....ed ecco che il buon ascolto va a farsi benedire..
e' vero, non posso lamentarmi per il mio impianto ma la voglia di cambiare configurazione (non i componenti) quella c'e' sempre....

hahahah...non ti preoccupare, non era un quiz a premi quello del Precision, d'altra parte ti ho piazzato la foto del circuito anzichè il dorso del telaio, il fatto è che sono molto più avvezzo a guardarli dentro che fuori, e se poi c'è un'architettura realizzativa come quella di questo A1200 è un spasso guardarlo, davvero imponente.
Comunque ad una prima occhiata direi che qualche analogia con lo Z600 c'è, come il telaio bianco o la grande simmetria del circuito.........ti rifarai la prossima volta ste.  lol! 

Tornando alla situazione generale, purtroppo i fattori che incidono sono molti, le politiche delle case automoblistiche in merito ne sono un esempio, ma poi il modo di ascoltare musica, lo stile di vita, l'informazione di settore e...la solita...maledetta.....crisi economica, forse il peggiore dei motivi.

Tornando un po' indietro devo fare una precisazione, la mia batteria è una 50 Ah, mentre ha uno spunto di 800 A a freddo e di 1000 nelle condizioni più favorevoli.  Exclamation 
Quella da 55 Ah era quella che avevo prima.
E ricordo anche la Stinger a cui avevi accennato, un altro bell'oggetto sulla falsariga delle Optima, solo che con la scusa di essere inserita in un listino apposito per il car audio costava quasi un milione di lire.
Troppi, anche se da scontare.  Rolling Eyes 
Pure Street Wires commercializzava batterie, e anche alternatori, solo che la batteria costava poco più di 600.000 lire, mentre gli alternatori partivano dai due milioni e mezzo per arrivare a quello più grosso da 175 A, che di listino costava sette milioni e mezzo di lire!  .-:. 

Si, però era cromato.  Laughing  Laughing
...beh, ma ogni tanto riuscivo a riconoscere un ampli dal circuito, che comunque e' sempre un gran belvedere.....
e' vero, oggi ci sono molti fattori che non incoraggiano l'avventurarsi nel car audio ma temo che ci sia pure la disinformazione, o se vogliamo la "malinformazione".... e a causa di questa chi cerca di farsi un impianto rimane deluso e inc#####o per i soldi spesi...
Hai ragione, tutti gli accessori Stinger costavano abbastanza, come quelli Streetwires.... mi ricordo gli alternatori, cavolo..... beh, la cromatura costa... Laughing

_________________
ho visto cose che voi umani non potete immaginare...  drunken

adapt or perish... Twisted Evil
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ste75
Master Car-Audio
Master Car-Audio
avatar

Messaggi : 13236
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 51
Località : volpago del montello ( TV)

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Lun Giu 30, 2014 12:23 pm

...l'ampli di Duct sembra proprio un dual mono, ma non saprei riconoscerlo...
pero' se si guarda attentamente il circuito si trova un punto dove c'e' scritta la marca.. Laughing

_________________
ho visto cose che voi umani non potete immaginare...  drunken

adapt or perish... Twisted Evil
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
noodles
Car-Audio Expert
Car-Audio Expert
avatar

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 19.04.14

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Mar Lug 01, 2014 2:25 pm

ste75 ha scritto:
...beh, ma ogni tanto riuscivo a riconoscere un ampli dal circuito, che comunque e' sempre un gran belvedere.....
e' vero, oggi ci sono molti fattori che non incoraggiano l'avventurarsi nel car audio ma temo che ci sia pure la disinformazione, o se vogliamo la "malinformazione".... e a causa di questa chi cerca di farsi un impianto rimane deluso e inc#####o per i soldi spesi...
Hai ragione, tutti gli accessori Stinger costavano abbastanza, come quelli Streetwires.... mi ricordo gli alternatori, cavolo..... beh, la cromatura costa... Laughing

Sai com'è...c'è chi ricerca la razionalità, e chi si fa abbindolare coi punti esclamativi sui marchi, sulle quantità, sulle potenze, sui diametri..
La malinformazione c'è, indubbiamente e da molto tempo, ormai viene fatta pubblicità ingannevole praticamente su qualsiasi cosa, però poi sta al consumatore cercare di capire il tipo di interlocutore che gli sta davanti.
Lo so, non è facile per nessuno, ma se si presta orecchio solo ai media o agli operatori di settore.....penso che non si va da nessuna parte.  Laughing 

Purtroppo il profitto è diventato un life motiv di questi tempi.  Rolling Eyes
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
noodles
Car-Audio Expert
Car-Audio Expert
avatar

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 19.04.14

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Mar Lug 01, 2014 2:30 pm

ste75 ha scritto:
...l'ampli di Duct sembra proprio un dual mono, ma non saprei riconoscerlo...
pero' se si guarda attentamente il circuito si trova un punto dove c'e' scritta la marca.. Laughing

heheh...è vero, duct si è fregato..  lol! 
Ma la foto di quel circuito la conosco molto bene, Audio Art è un altro marchio storico della produzione car hi-fi di qualità.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ste75
Master Car-Audio
Master Car-Audio
avatar

Messaggi : 13236
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 51
Località : volpago del montello ( TV)

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Mer Lug 02, 2014 11:08 am

si, ma purtroppo la malinformazione viene anche dall'amico del cugino che se ne intende.. Laughing 
oppure anche da certi forum, dove trovi i guru che ti fanno il passivo on line, o che tirano fuori boiate estreme..... io sono andato a fare un giretto su qualche forum e mi son venute le convulsioni a leggere... cose da pazzi..
immagina ora una persona totalmente inesperta che capita su uno di questi forum e chiede info, quello abbandonera' per sempre il car audio....
Non mettevo in dubbio che tu avessi riconosciuto l'ampli, difatti mi son messo a guardare con attenzione dopo che tu avevi detto che marca e'.... io non l'avevo proprio riconosciuto..
Audio Art era poco diffuso, almeno da queste parti...

_________________
ho visto cose che voi umani non potete immaginare...  drunken

adapt or perish... Twisted Evil
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fiat Uno - LUCA88SD
Master Administrator
Master Administrator
avatar

Messaggi : 25711
Data d'iscrizione : 15.02.10
Età : 28
Località : Siurgus Donigala (CA)

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Mer Lug 02, 2014 11:32 am

Vediamo questo Laughing   


_________________


VI AUGURO 100 VOLTE QUELLO CHE VOI AUGURATE A ME!!  

LUCA88SD

VIVAI GIRAU VERDE MEDITERRANEO
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.vivaigirau.altervista.org
ste75
Master Car-Audio
Master Car-Audio
avatar

Messaggi : 13236
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 51
Località : volpago del montello ( TV)

MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   Mer Lug 02, 2014 3:25 pm

.....mmmmhhhh.... mah, no, non saprei che ampli possa essere ma..... dubito sia un buon ampli, troppo spazio libero nella scheda...
se si guarda il circuito di alcuni entry level come gli Steg QM o i vecchi Audison LR di spazio libero ce n'era pochino, su questo mi sa di roba.......boh, molto scarsa...

_________________
ho visto cose che voi umani non potete immaginare...  drunken

adapt or perish... Twisted Evil
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Quattro chiacchere....   

Tornare in alto Andare in basso
 
Quattro chiacchere....
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 5Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» Quattro chiacchere....
» Quattro passi nel verde
» Due o Quattro Nodi - Differenze sostanziali
» led esistente o fulminato-Tasto centrale quattro freccie
» Catene da neve: su due o su quattro ruote ?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Auto di ieri e di oggi - Forum Autoconfronti :: Musica in Auto :: Car Audio in generale-
Andare verso: